Distanza

Dislivello

Quota min.

Quota max.

Percorso

 

Track

57 km

980 m

0 m

395 m

100% asfalto

 

GPX - KML

In pochi minuti ci si toglie dal traffico della costa e in seguito si raggiunge Coriano. Dopo essere scesi a Osteria Nuova si attraversa il fiume Conca e si imbocca la ripidissima strada che porta a Gemmano. Sono solo 3 chilometri ma veramente ripidi (oltre il 15%).

Qui arriva la parte più interessante... dopo essere scesi a Iola si raggiunge Onferno. Una tratto diritto e in discesa porta a Molino Renzini dove sul fondovalle si riattravesa il Conca. A Santa Maria del Piano si imbocca l’ultima e dolce salita che porta a Montescudo da dove si scende piacevolmente per gli ultimi 18 km.

Distanza

Dislivello

Quota min.

Quota max.

Percorso

 

Track

122 km

1850 m

0 m

600 m

98% asfalto-2% sterrato

 

GPX - KML

Dopo aver raggiunto Morciano di Romagna si affronta la prima salita di giornata che porta a San Felice e, continuando sullo spartiacque,
a Tavoleto. Da qui si prosegue in discesa per raggiungere il fondovalle a Casinina e ci si porta fino a Cà Gallo da dove inizia la seconda salita che in una dozzina di chilometri porta allo splendida cittadina di Urbino, adagiata su una collina a quota 485 msm. Una visita al suo centro è d’obbligo così come una sosta per un caffè in Piazza della Repubblica. Aggirando le mura cittadine in senso antiorario, si giunge alla grande rotatoria situata ad est del borgo. Invece di imboccare la monotona Strada Provinciale 423 in discesa che porta a Pesaro,
si può percorrere gran parte della più interessante Strada provinciale delle Cesane. Si tratta di una strada secondaria che permette
di scoprire fantastici scorci di campagna dell‘entroterra Pesarese.
In zona Valli di Sopra si trovano alcune centinaia di metri di un bellissimo sterrato. Si passa da Scotaneto, Monteguiduccio, Montegaudio e Sant’Angelo in Lizzola da dove si scende nel fondo-valle. Ultima salitella fino a Tavullia, paese natale del motociclista Valentino Rossi, da dove si affronta l’ultima discesa che porta a Gradara con il suo splendido castello. Giunti a Cattolica, dal lungomare si raggiunge di nuovo Rimini.

  CERCA NEL SITO